Home » Videogiochi

Silent hill (Konami – 1999)

11 10 2009 Nessun Commento Scritto da:

silent-hillSilent Hill è stato da molti considerato la risposta di Konami al Resident Evil di Capcom: sbagliato a mio avviso in quanto la componente psicologica del titolo Konami lo pone in un genere molto più particolare del semplice survival horror.
Nel 1999 viene pubblicato su playstation e a differenza del titolo konami aveva una grafica interamente 3d e si svogeva in gran parte in spazi aperti.

La trama vi vede nei panni di Harry Mason, che si sta recando in visita a Silent Hill per espresso desiderio della figlia adottiva di 7 anni, Ceryl. Lungo la strada fa un incidente per evitare una figura femminile imporvvisamente apparsa nella nebbia: questa figura è in realtà la madre naturale di Ceryl. Dopo essersi ripreso dal colpo Harry si rende conto che la figlia e scomparsa e quindi si butta alla sua ricerca per le nebbiose e deserte strade di Silent Hill. Proseguendo nell’avventura scoprirà l’agghiacciante realtà: la figlia Ceryl è in realtà la chiave per portare un demone sulla terra e la madre, Alessa, era stat violentata e quasi uccisa a tale scopo. La stessa Silent hill è una città sospesa tra la realtà e il pauroso incubo nutrito dalle sofferenze imposte ad Alessa; la meccanica di gioco vi porterà a momenti alterni a giocare nel modo reale e quello dell’incubo: l’otherworld.

Silent hill è a metà tra l’avventura grafica e il survival horror, con una trama che, se approfondita, vi coinvolgerà fino al finale (ve ne sono ben 5 possibili) che comunque rischierà di lasciarvi con l’amaro in bocca. Ne sono stati fatti molti sequel, in particolare il terzo riprende i personaggi del primo dopo vari anni costringendoli al ritorno a silent hill, il secondo invece ha una trama totalmente diversa.

Nel 2006 ne è stato tratto un film, mentre il gioco stesso ha tratto molti spunti da una pellicola del 1990, allucinazione perversa con Tim Robbins.

Tecnicamente buono, limitato dall’hardware della playstation 1, silent hill fa della trama e della costante sensazione di tensione e di angoscia nella quale mette il giocatore il suo punto di forza: giocatelo fino in fono e non ve ne pentirete!

Voto: 8/10

la serie Silent Hill su wikipedia

Articoli correlati:

Nintendo DS e DS lite
Aggiunte due pagine di console...
Gals Panic (1990 - Kaneko)
Prima di Gal's Panic Taito ave...
Mick and Mack: Global Gladiators (1992 - Virgin Interactive)
Benchè nel mondo dei videogio...

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o un trackback dal tuo sito o blog. Puoi anche sottoscrivere questi commenti via RSS.

Sii gentile. Niente volgarità. Resta in argomento. No spam.

Puoi utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo Blog supporta i Gravatar! Per ottenere il tuo gravatar registrati gratuitamente su Gravatar.

Subscribe to comments on this post

SprinTrade - Come guadagnare soldi con l'affiliazione